Spedizione in Italia Gratuita per tutti gli ordini superiori a 60€
Blog thumbnail

Shampoo secco al cacao

Shampoo secco al cacao

Blog thumbnail ,

Confesso di non essere mai stata una grande fan dello shampoo secco. L’idea di mettermi una polverina in testa invece che farmi uno shampoo mi sembrava uno sbatti inutile. Dicevo: ma che ci vuole a lavarsi i capelli! “Dicevo” è la parola chiave. L’imperfetto qui è d’obbligo perché:

  1. La mia idea di “farmi i capelli” consisteva in: li lavo sotto la doccia e li lascio asciugare all’aria
  2. La mia propensione allo sport era pari a zero, quindi i capelli restavano puliti abbastanza a lungo

Oggi invece non posso quasi più permettermi di non asciugarli e metterli in piega — vuoi per esigenze “sceniche” con le dirette di #StiamoBioLIVE, vuoi perché Signora-Mia-A-Una-Certa-La-Cervicale. Però sono anche costretta a lavarli quattro volte a settimana, di più sarebbe follia!

L’idea di mettermi una polvere chimica in testa continua a non piacermi, ma per fortuna ho trovato un’ottima alternativa super naturale e sono qui a proporti questa versione di dry shampoo d’emergenza, che ho provato la settimana scorsa.

Alla base di tutto c’è l’amido di mais — che trovi al supermercato. Se già lo compri per fare le torte sai benissimo com’è fatto: bianco come la farina, con una consistenza un po’ più leggera del bicarbonato. Ha un forte potere assorbente e messo a piccole dosi alla radice dei capelli cattura il sebo in eccesso, dando anche un leggero effetto volume se massaggiato bene.

Il problema è il colore: se sei bionda il bianco dell’amido di mais non si vedrà, ma se sei castana come me hai voglia a spazzolare i capelli per mandarlo via! Ecco che entra in scena il mio amore segreto — mica tanto segreto: il cacao! La polvere di cacao amara, mescolata all’amido di mais — vedi sotto le proporzioni — risolve “l’effetto neve” egregiamente. In questa ricetta c’è anche un po’ di olio essenziale di menta piperita: è purificante, antibatterico e stimola la crescita dei capelli!

Per i capelli biondi o bianchi:
– Usa solo l’amido di mais
Per le castane chiaro/biondo cenere:
– 3 parti di amido di mais e una di cacao
Per le castane scuro/nere:
– 2 parti di amido di mais e 2 di cacao

Qualunque sia il tuo colore aggiungi al tuo mix qualche goccia — io ne metto 1 per ogni cucchiaio di polvere — di olio essenziale di menta piperita. Shakera bene il tutto e conserva in un barattolo di vetro.

Quando serve, spargine poco sulle radici —puoi usare una saliera — e massaggia molto bene la cute con movimenti circolari. Poi aspetta qualche minuto e spazzola via i residui. La polvere è molto sottile, ti consiglio di fare tutto il procedimento prima di vestirti!

Come sempre fammi sapere se lo provi e se ti piace, io sono qui che aspetto le tue risposte!

P.S. Questo è un estratto della mia Newsletter settimanale, che arriva tutti i lunedì. Se ti è piaciuto puoi iscriverti qui. Se invece vuoi tornare al mio sito puoi cliccare qui.

Comment ( 1 )

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo Carrello

0

Nessun prodotto nel carrello.

Hit Enter to search or Esc key to close