Spedizione in Italia Gratuita per tutti gli ordini superiori a 60€
Blog thumbnail

Dormire ti fa bella

Dormire ti fa bella

Blog thumbnail ,

Oggi ti parlo di beauty sleep, o sonno di bellezza: perché si dice che dormire ti fa bella?

Che dormire sia una funzione vitale per il nostro organismo lo sappiamo, tanto che la sleep deprivation è una forma di tortura, riconosciuta e condannata dalle convenzioni sui diritti umani*.
Dormire bene e per un adeguato numero di ore è fondamentale per il nostro benessere fisico e mentale. 

Ma forse non sai che dormire può anche essere un efficace trattamento di bellezza e che l’insonnia, al contrario, ha effetti negativi anche sulla nostra pelle.

Vediamo perché 👇🏻 

– Durante il sonno il nostro organismo si rigenera: mentre noi siamo off, il nostro corpo mette in atto i suoi meccanismi di riparazione e turnover, mettendosi a produrre quelle sostanze che sappiamo essere importanti per la bellezza della nostra pelle: elastina, collagene e acido ialuronico.

– La mancanza di sonno, oltre a renderci nervosi e irritabili, ha effetti anche sulla pelle perché questi meccanismi di riparazione cellulare non avvengono, o avvengono in misura ridotta. Il risultato è una pelle spenta, sulla quale i segni del tempo si notano di più.

– L’insonnia aumenta anche la produzione del cortisolo, detto “l’ormone dello stress”, e questa sostanza è capace di distruggere le fibre di collagene, che come sai sono i pilastri del derma, assieme all’elastina.

Ora, se una sera fai tardi e dormi un po’ meno, non succede nulla di grave: il tuo organismo è perfettamente in grado di compensare.
Ma se la mancanza di sonno perdura nel tempo, è il caso di cercare una soluzione prima di compromettere il sano funzionamento del nostro corpo – e della nostra pelle!

Ecco quello che faccio io per assicurarmi, Lupo permettendo, di dormire abbastanza a lungo e bene:

👉🏻 Ho impostato la funzione “non disturbare” sul telefonino dalle 19 alle 07 e in questo arco di tempo cerco di non piazzarmi davanti allo schermo a controllare i social, mandare messaggi, guardare i video o giocare a Two Dots. È difficile e non sempre ci riesco, ma ci provo.

👉🏻 Dalle 20 in poi evito di avere luci troppo forti a casa: un paio di lampade accese in soggiorno e basta.

👉🏻 Anticipo la skincare serale: invece di ridurmi all’ultimo minuto prima di andare a letto, lavo il viso e applico siero e crema prima di cena, e tolgo le lenti a contatto che mi stancano gli occhi. 

👉🏻 Ho scelto di arredare la camera da letto in maniera che sia un ambiente rilassante: pareti azzurre e biancheria da letto rigorosamente bianca, un materasso comodo e il diffusore di oli essenziali sempre carico di lavanda.

👉🏻 Ça va sans dire, il telefonino in camera da letto non entra a meno che no ci sia un’urgenza vera – tipo quando mio papà era ricoverato in ospedale, qualche anno fa, dormivo con il cellulare sul comodino.

👉🏻 Mi piace leggere prima di addormentarmi, ma devo fare attenzione a quali letture scelgo. Se è un periodo particolarmente faticoso e stressante, devo andare su cose soft, evitare thriller o cose troppo avvincenti che mi tengono incollata alla pagina. Spesso preferisco rileggere libri che ho amato invece di “rischiare” con una novità.

👉🏻 Un bicchiere d’acqua prima di andare a letto. Trucchetto che mi ha insegnato un’amica all’università, quando facevamo le ore piccole “a studiare” – seee, si chiamava discoteca! 
Un bicchiere d’acqua prima di dormire ti mantiene idratata e mette il corpo in una condizione più favorevole al riposo.

👉🏻 Mascherina per gli occhi. Se in camera c’è luce mi disturba il sonno, ma devo tenere il baby monitor accanto per controllare che Lupo sia tranquillo, quindi la mascherina è fondamentale. Sceglila in un tessuto naturale: cotone, seta, lino…basta che sia traspirante.

👉🏻 Anticipo gli orari: so che mi sveglierò presto perché introno alle 6 di mattina Lupo e i gatti si attivano, ma a me le 8 ore servono proprio, quindi cerco di andare a letto presto – e questo significa anticipare anche la cena, per non andare a dormire con il boccone in bocca.

👉🏻 Nelle situazioni peggiori, ricorro alla melatonina in capsule.

Ok, credo di avertele elencate tutte. Se tu hai altri trucchetti da segnalarmi li aspetto, come sempre!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo Carrello

0

Nessun prodotto nel carrello.

Hit Enter to search or Esc key to close