Spedizione in Italia Gratuita per tutti gli ordini superiori a 60€
Blog thumbnail

Capelli pazzeschi!

Capelli pazzeschi!

Blog thumbnail

Vuoi capelli pazzeschi?! Quelli luminosi, corposi, sani e belli dalla radice alle punte? 

Bene, allora questa è il post per te, ti faccio l’elenco di TUTTI i trucchi da seguire per avere capelli favolosi, partendo dal lavaggio!

1) Spazzola i capelli PRIMA di lavarli. Quando sono bagnati i capelli sono più fragili, quindi meglio spazzolarli prima, anche per togliere le eventuali particelle di polvere che possono essersi accumulate sul fusto.

2) Se hai tempo, concediti un impacco pre-shampoo. Io in questo periodo sto usando con moltissima soddisfazione l’olio di cocco prima di andare in piscina: lo applico sulle lunghezze, li lego, metto la cuffia da nuoto e faccio il mio allenamento di un’ora. Poi volo in doccia a fare shampoo e maschera e li sento subito più nutriti e corposi.

3) Se non hai tempo per l’impacco, puoi provare questo trucchetto: bagna i capelli, applica prima il balsamo sulle lunghezze e dopo fai lo shampoo sulla cute. Poi sciacqui e rimetti il balsamo, pettinando i capelli con le dita. In questo modo la prima applicazione di balsamo protegge i capelli fragili, secchi o sciupati dallo shampoo.

4) Inutile dirlo: controlla gli INCI dei prodotti che usi, evita tensioattivi troppo aggressivi come lo SLES (Sodium Laureth Sulfate) e i prodotti a base di siliconi.

5) Sai che puoi personalizzare il tuo shampoo in base alle tue esigenze? Ad esempio, se fai lavaggi frequenti potresti aggiungere un po’ di gel di aloe per renderlo più idratante. Trovi tutte le dritte Double per “pimpare” il tuo shampoo in questo post!

6) Stai perdendo “troppi” capelli – cioè più di un centinaio al giorno? Può essere solo un periodo di stanchezza, l’alimentazione sbagliata o qualche problema ormonale. Parlane con il tuo medico e chiedigli di consigliarti un integratore, se lo ritiene opportuno. 

7) Occhio al calore eccessivo. Evita di tenere phon, piastre, ferri & co. alla massima temperatura e usa sempre un termoprotettore – ci sono anche bio.

8) Usa gli strumenti giusti (e puliscili!). Scegli spazzole e pettini in fibre naturali, lavali spesso e pulisci anche il phon, la piastra, il ferro… Perché usare attrezzi sporchi sui capelli puliti?!

9) Bagna BENE la testa. I capelli vanno lavati bagnando bene la testa, non applicare lo shampoo sui capelli appena umidi, assicurati che siano davvero inzuppati d’acqua e che anche la cute sia ben bagnata.

10) Diluisci lo shampoo. Ti serve meno prodotto di quello che credi per lavare i capelli, ma il trucco dei parrucchieri bravi è quello di diluire lo shampoo con un po’ di acqua e applicarlo in 5 punti strategici della testa: fronte, tempie, centro del capo e nuca. In questo modo riuscirai a lavare tutta la cute in maniera omogenea.

11) Non ti scorticare. Non serve usare troppa pressione o, peggio ancora, le unghie. Fai un massaggio delicato usando i polpastrelli, approfittane anche per sciogliere quei nodi di tensione che senti sulla testa.

12) Fai il risciacquo acido. Il rimedio delle nonne, ma funziona! Fare l’ultimo risciacquo con una soluzione acida – ad esempio aggiungendo un po’ di aceto di mele ad una brocca piena di acqua – aiuta a chiudere le lamelle dei capelli, che sembreranno subito più lucidi

13) Punte secche? Applica un paio di gocce di olio sulle punte umide, va benissimo anche il mio siero nutriente se ce l’hai – è un prodotto jolly!

Adesso mi segno di fare anche un post sui capelli che si sporcano subito, che anche quello è un argomento che merita un po’ di tempo!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il tuo Carrello

0

Nessun prodotto nel carrello.

Hit Enter to search or Esc key to close